Come si usa una fotocamera digitale con stampa istantanea?

1
2
3
4
5
Canon EOS 2000D + EF-S 18 - 55 mm IS II Fotocamera Reflex, Sensore APS-C da 24.1 megapixe, Nero
Nikon D3500 Fotocamera Reflex Digitale con Obiettivo Nikkor AF-P DX 1855 VR e AF-P DX 70300 VR,...
Sony DSC-HX350 Fotocamera Digitale Compatta Bridge con Sensore CMOS Exmor R da 20.4 MP, Ottica...
Panasonic DC-FZ82 Fotocamera 4K, 18.1 Megapixel, Obiettivo zoom 20-1200 mm, Nero
Canon IXUS 185 Fotocamera Digitale Compatta, 20 MP, 1/2.3", CCD, 5152 x 3864 Pixel, Nero
Canon EOS 2000D + EF-S 18 - 55 mm IS II Fotocamera Reflex, Sensore APS-C da 24.1 megapixe, Nero
Nikon D3500 Fotocamera Reflex Digitale con Obiettivo Nikkor AF-P DX 1855 VR e AF-P DX 70300 VR, 24.2...
Sony DSC-HX350 Fotocamera Digitale Compatta Bridge con Sensore CMOS Exmor R da 20.4 MP, Ottica...
Panasonic DC-FZ82 Fotocamera 4K, 18.1 Megapixel, Obiettivo zoom 20-1200 mm, Nero
Canon IXUS 185 Fotocamera Digitale Compatta, 20 MP, 1/2.3', CCD, 5152 x 3864 Pixel, Nero
Canon
Nikon
Sony
Panasonic
Canon
OffertaBestseller No. 41
Canon EOS 2000D + EF-S 18 - 55 mm IS II Fotocamera Reflex, Sensore APS-C da 24.1 megapixe, Nero
Canon EOS 2000D + EF-S 18 - 55 mm IS II Fotocamera Reflex, Sensore APS-C da 24.1 megapixe, Nero
Crea foto di qualit reflex ricche di dettagli e filmati Full HD cinematografici in tutta semplicit e...Passa a un sensore da 24.1 megapixel che dispone di una superficie fino a 19 volte maggiore rispetto...Esegui scatti guidati in Live View grazie alla modalit creativa automatica e aggiungi finiture...
522,99 €369,90 €
Bestseller No. 42
Nikon D3500 Fotocamera Reflex Digitale con Obiettivo Nikkor AF-P DX 1855 VR e AF-P DX 70300 VR, 24.2...
Nikon D3500 Fotocamera Reflex Digitale con Obiettivo Nikkor AF-P DX 1855 VR e AF-P DX 70300 VR,...
Sensore in formato DX da 24.2 megapixelEfficace processore di elaborazione delle immagini EXPEED 4Nikon SnapBridge: connessione sempre attiva con il proprio dispositivo smart
OffertaBestseller No. 43
Sony DSC-HX350 Fotocamera Digitale Compatta Bridge con Sensore CMOS Exmor R da 20.4 MP, Ottica...
Sony DSC-HX350 Fotocamera Digitale Compatta Bridge con Sensore CMOS Exmor R da 20.4 MP, Ottica...
Fotocamera Digitale Compatta 20.2 MPOttica Sony Carl ZeissZoom Ottico 50X"
309,00 €249,99 €
OffertaBestseller No. 44
Panasonic DC-FZ82 Fotocamera 4K, 18.1 Megapixel, Obiettivo zoom 20-1200 mm, Nero
Panasonic DC-FZ82 Fotocamera 4K, 18.1 Megapixel, Obiettivo zoom 20-1200 mm, Nero
349,99 €239,90 €
Bestseller No. 45
Canon IXUS 185 Fotocamera Digitale Compatta, 20 MP, 1/2.3', CCD, 5152 x 3864 Pixel, Nero
Canon IXUS 185 Fotocamera Digitale Compatta, 20 MP, 1/2.3", CCD, 5152 x 3864 Pixel, Nero

Le fotocamere istanee hanno avuto il loro massimo successo tra gli anni ’70 e ’80, ma oggi sono tornate in voga con i modelli sistemi digitali. Questo genere di macchine consentono di ottenere in poco tempo un’immagine stampata (un’istantanea, per l’appunto) su un foglio fotosensibile. Vediamo quali sono i modelli più convenienti oggi in commercio, come funzionano e quali sono i più consigliati.

 

Dispositivi per le fotocamere digitali istantanee

Le fotocamere digitali con stampa istantanea hanno preso il posto di quello che un tempo era il lavoro svolto dalle polaroid, macchine analogiche in grado di stampare in poco tempo su un foglio di carta fotografica l’immagine appena scattata. Ancora oggi vengono considerati strumenti piuttosto gradevoli per design e allo scopo di ottenere in pochi attimi un ricordo fotografico del momento appena vissuto.

Con l’avvento dei moderni smartphone si è andata sempre di più perdendo la stampa delle fotografie, e inoltre le ricariche fotografiche per questo genere di fotocamere sono sempre state di costo piuttosto elevato, fatto che non ha sicuramente incentivato la loro diffusione (una singola foto ha un costo che si aggira tra 1 e 3 euro).

Oggi tantissimi dei brand più conosciuti nella realizzazione di prodotti fotografici hanno realizzato le loro speciali macchine istantanee, tra questi spuntano quelli Fujifilm ma anche Lomo e della stessa Polaroid. Spesso il design di questi strumenti è appariscente e colorato (proprio a voler richiamare la funzione dell’oggetto, che più che per gli estimatori delle foto di qualità è relegato a compiti più goliardici e meno seri) e dagli evidenti richiami vintage.

Caratteristiche tecniche: quale macchina acquistare

Il funzionamento delle fotocamere istantanee digitali è simile a quello delle analogiche di un tempo, ma chiaramente ha un livello più evoluto e sofisticato per quanto riguarda il funzionamento. La prima differenze tra i vari modelli è nella pellicola che, a seconda del modello, avrà un diverso formato (le istantanee saranno quindi più o meno grandi). Il principale vantaggio dei modelli digitali è che essi permettono di avere un maggior controllo sugli scatti: mentre le analogiche stampano immediatamente dopo lo scatto, le digitali consentono di “rivedere” l’immagine in anteprima ed eventualmente scartarla nel caso non la si ritenga ottimale.

Altra comodità indiscussa dei sistemi digitali è che essi comunicano in maniera più semplice con gli altri device odierni: con queste fotocamere sarà semplice quindi condividere le proprie immagini sui social, sul telefonino o sul proprio pc. Il tempo di stampa sulla speciale carta fotografica destinata a queste macchine varia da modello a modello, pertanto è una delle caratteristiche di cui prendere visione prima dell’acquisto.

Quai sono i vantaggi?

Come abbiamo visto è difficile mettere a confronto questi prodotti con altri sicuramente più performanti a livello di fotografia digitale. C’è però da dire che questo tipo di macchine rappresentano un caso unico, un prodotto di nicchia in grado di regalare qualcosa di singolare a livello “emozionale” rispetto ad altri tipi di fotocamere. Vediamo quindi quali sono gli indiscussi vantaggi delle fotocamere di questo tipo:

  • Il primo lato positivo per quanto riguarda questo genere di dispositivi è quello per cui sono nati: in pochi istanti otterremo una foto ricordo stampata su una carta speciale. Le immagini non saranno chiaramente quelle realizzabili con una reflex o con una fotocamera digitale di tipo professionale (anche se la qualità è visibilmente aumentata rispetto ai modelli analogici di un tempo). Come già anticipato queste macchine sono tornate in voga specialmente per uno scopo prettamente goliardico: alle feste sarà possibile regalare subito a gli ospiti una piccola istantanea che ricordi loro quel momento.
  • Il vantaggio dei modelli digitali è chiaramente legato al fatto che si potrà avere un’anteprima degli scatti realizzati, e quindi valutare se stamparli o meno (caratteristica non contemplata nei modelli analogici).
  • I sistemi digitali rendono più facile la comunicazione tra questi dispositivi e gli altri device.
  • Il design vagamente retrò di queste fotocamere le rende oggetti gradevoli anche per l’occhio del consumatore, e le ha riportate in auge come oggetto di nicchia per impreziosire gli album fotografici con scatti davvero particolari.
  • Il sistema è praticamente automatico per cui non è necessario avere grossa dimestichezza con questi strumenti per scattare una foto decente.
  • In linea di massima queste macchine sono dotate di un unico obiettivo, ma alcuni modelli consentono di montarne fino a 2 di diverso tipo.

E gli svantaggi?

  • Il primo lato negativo di questo genere di prodotti è legato al costo della carta fotografica: i prezzi variano a seconda della qualità e del formato, ma hanno un costo decisamente maggiore rispetto alla stampa fotografica realizzata in camera oscura da un qualsiasi rullino o da qualsiasi altro supporto digitale.
  • La qualità fotografica non è altissima: chiaramente non si tratta di modelli studiati per eseguire foto di qualità elevata, quanto piuttosto per permettere subito (o comunque in tempi brevi) al consumatore di avere in mano una foto ricordo.
  • Il costo non è particolarmente economico per questo genere di dispositivi (partono dai 70 euro in sù a cui va aggiunto il costo della carta fotografica) e oggi le case produttrici a realizzarle non sono moltissime, il che non offre ampia scelta.
  • Il livello della durata di carica in genere non è particolarmente elevato (queste macchine consumano molta della loro energia per la stampa, che viene in automatico al loro interno).

Prezzi e marche

Oggi è possibile acquistare una fotocamera di questo tipo della Fujifilm, della Polaroid, della Lomo o di pochissime altre marche. Il costo, rapportato al tipo di qualità fotografica non è particolarmente elevato, ma considerato che sono oggetti più che altro creati per soddisfare altri tipi di esigenze si può dire che comunque il costo sia proporzionale, e sicuramente inferiore a quello di una comune macchina digitale non istantanea. Grazie ai negozi online può risultare più semplice reperire pezzi di ricambio o i fogli fotografici adatti a ciascun tipo di macchina, spesso con un notevole risparmio anche per quanto riguarda il costo.

Cosa valutare prima dell’acquisto

Oltre alle caratteristiche sopraelencate bisogna tener conto che delle piccole variazioni possono esserci da modello a modello. In genere si tratta delle seguenti:

  • Solo alcuni modelli consentono di montare 2 tipi diversi di obiettivo. Più di frequente l’obiettivo di queste fotocamere è fisso.
  • La dimensione del foglio di stampa e il formato varia di modello in modello (così come il loro costo e il loro numero).
  • Non tutti i modelli consentono di scattare foto in bianco e nero o di variare alcuni effetti nello scatto. Sono per lo più modelli automatici.
  • Il tempo che intercorre tra lo scatto e la stampa in genere è di pochi secondi, ma in alcune macchine può essere molto più lungo e sfiorare addirittura la mezzora.
  • Alcuni modelli possono ospitare una scheda di memoria, ed essere dotati di bluetooth o tecnologia Wifi.
  • Il design ha reso alcuni modelli più leggeri e pratici da utilizzare rispetto ad altri.

Chiaramente queste ed altre caratteristiche variano tra ciascun modello, e quindi per essere sicuri di aver scelto il prodotto con le funzionalità più adeguate alle proprie esigenze sarà necessario prendere visione, prima dell’acquisto, del manuale tecnico di ciascun prodotto. Di solito il costo di queste fotocamere varia dai 70 ai 250 euro, ma c’è sempre da tenere conto anche del costo dei fogli fotografici, diversi per ciascun modello.


Mi chiamo Alice e sono appassionata di tecnologia di design, due campi sempre in costante evoluzione e cambiamento. Spero che con i miei consigli riuscirò ad aiutarti a scoprire di più su questi due mondi, e a suggerirti le scelte a te più congeniali. Cheers!

Back to top
Apri Menu
Fotocamere Digitali